Accesso remoto & alla divisione digitale

Fornire l'accesso remoto ai laboratori informatici potrebbe contribuire a livellare il campo di gioco per gli studenti nell'e-Learning?

Mark Lee, CEO di Splashtop
Di Mark Lee, capo evangelista a Splashtop


Ottenere un'istruzione è piuttosto impegnativo in questo momento, con COVID-19 costringe le scuole ad adottare vari livelli di apprendimento a distanza. E l'istruzione è particolarmente difficile per gli studenti che non dispongono degli strumenti tecnologici per svolgere i loro corsi a distanza.

Un aspetto della sfida di apprendimento a distanza che viene spesso trascurato è la mancanza di accesso alle risorse del laboratorio informatico.

Sono rimasto sorpreso dalla gamma di software specializzati che è diventata vitale per tutti i tipi di aree di studio. I laboratori informatici non sono più solo per studenti di ingegneria o informatica.

I corsi in aree diverse come architettura, musica, teatro, chimica, belle arti, studi di comunicazione, fashion design e biologia si basano su software specializzati come Adobe Creative Suite, AutoCAD, Revit, Avid e molto altro ancora, software che richiede specifiche funzionalità per Mac o Windows GPU postazioni di lavoro. Inoltre, gli studenti che possono permettersi solo Chromebook o altri computer portatili economici spesso dipendono da questi laboratori di computer ad alte prestazioni per fare i compiti.

Con la pandemia che tiene chiuse le porte a molti laboratori informatici o che limita notevolmente l'accesso fisico, le scuole sono alla ricerca di modi creativi per fornire a tutti i loro studenti e istruttori l'accesso alle risorse informatiche di cui hanno bisogno per completare i loro corsi o ricerche, realizzare requisiti di laurea, e progressi nel loro percorso educativo.

Le preoccupazioni di pandemia provocano una domanda di istruzione alle stelle per il software di accesso remoto

Splashtop, produttore di soluzioni di accesso remoto, è in attività dal 2007. Abbiamo assistito a periodici increspamenti di crescita delle vendite in quegli anni, ma niente di simile a quello che abbiamo vissuto nel 2020.

Nei tre mesi da giugno ad agosto di quest'anno, i mesi estivi in cui università e scuole elementari e medie si stavano preparando per il nuovo anno scolastico in mezzo a continue preoccupazioni di pandemia,il numero dei nostri clienti nel settore dell'istruzione è cresciuto otto volte. Inoltre, molti clienti esistenti nel settore dell'istruzione hanno ampliato i loro acquisti.

Parlando con i nostri clienti, abbiamo confermato che questa crescita è stata alimentata in gran parte dal desiderio di fornire accesso remoto all'hardware e al software di laboratorio informatico. In un senso molto reale, il software di accesso remoto è diventato una linea di vita essenziale per studenti e istruttori che dipendono dalle risorse del laboratorio informatico.

Allentamento della pressione sui reparti IT dell'istruzione

Nelle scuole e nelle università di oggi che dipendono sul mondo digitale, le esigenze dei dipartimenti IT per l'istruzione erano già intense molto prima che COVID-19 colpisse. Immagina la pressione quando non solo i professionisti IT hanno dovuto implementare improvvisamente i processi di apprendimento remoto, ma anche il personale dell'helpdesk ha bisogno di risolvere i problemi del computer in remoto.

Quando si tratta di accesso remoto ai laboratori informatici, l'approccio VPN familiare all'IT presenta gravi limitazioni che rendono le VPN inadatte all'apprendimento a distanza a lungo termine e all'accesso remoto ai laboratori informatici. Ad esempio, a causa del modo in cui sono progettati, le VPN:

  • Non scalano bene. È difficile aggiungere rapidamente tutti gli studenti che improvvisamente devono accedere al software del campus da casa o dormitorio. L'aggiornamento dell'hardware VPN è un'impresa costosa e dispendiosa in termini di tempo.
  • Non fare bene. La necessità delle VPN di backhaul del traffico di rete, in particolare, crea un'esperienza utente in ritardo che rende difficile essere produttivi.
  • Non permettere agli studenti di utilizzare i propri dispositivi informatici. Le VPN richiedono l'uso di dispositivi rilasciati dalla scuola o l'installazione di software di sicurezza end-point per evitare che i dispositivi informatici compromessi si connettano direttamente alla rete scolastica.
  • Introdurre problemi di sicurezza. In gran parte, questo è dovuto al fatto che le VPN non fanno distinzione tra traffico ufficiale della scuola e traffico personale degli utenti, e poiché i gateway VPN e il software sono in esecuzione 24 ore su 24, 7 giorni su 7, spesso vengono lasciati senza patch.

Ilsoftware di accesso remoto di classe enterprise basato su cloud rappresenta un'alternativa migliore, superando le limitazioni di prestazioni, scalabilità, sicurezza e hardware specializzato delle VPN.

Grazie alle moderne soluzioni di accesso remoto, i reparti IT dell'istruzione possono configurare e supportare l'accesso di studenti e istruttori alle risorse dei laboratori informatici, tra cui Single Sign-On (SSO) e funzionalità di pianificazione che migliorano la sicurezza e l'usabilità delle risorse. E, in modo significativo, il software di accesso remoto consente questo accesso da qualsiasi luogo, in qualsiasi momento, anche per gli studenti che dipendono da dispositivi informatici poco costosi.

Lavorare per una maggiore parità di condizioni nell'istruzione

Naturalmente, rendere più facile per studenti e istruttori ottenere l'accesso remoto alle risorse del laboratorio informatico non è in grado di risolvere tutti i problemi del divario digitale. Ma credo ancora che possa fare una differenza significativa.

Tra i vantaggi che abbiamo visto:

  • Più studenti a tutti i livelli di reddito possono essere sicuri che, anche se il loro campus non può consentire loro l'accesso fisico al software di cui hanno bisogno nei laboratori informatici, possono comunque completare i loro corsi e la laurea in tempo.
  • Con l'accesso remoto disponibile 24 ore su 24, 7 giorni su 7, gli studenti possono trascorrere più tempo con applicazioni cruciali rispetto a quando hanno dovuto ottenere l'accesso fisico ai laboratori informatici e possono evitare i problemi di sicurezza legati all'attraversamento del campus a tarda notte.
  • Grazie all'accesso remoto 24 ore su 24, 7 giorni su 7, gli amministratori IT e gli amministratori scolastici possono massimizzare l'utilizzo di preziose risorse di laboratorio.
  • Grazie alle funzionalità avanzate di pianificazione ora disponibili nel nostro software di accesso remoto, gli istruttori possono pianificare di avere tempi prevedibili per tenere lezioni che utilizzano software di laboratorio informatico.
  • Le funzioni avanzate multi-utente consentono agli insegnanti di assistere gli studenti in remoto senza essere fisicamente accanto agli studenti.

In qualsiasi momento del giorno o della notte, studenti e docenti possono sedersi al tavolo della sala da pranzo, sul divano del soggiorno o in una camera da letto e utilizzare le risorse informatiche del campus.

Noi di Splashtop siamo orgogliosi ed entusiasti di offrire una soluzione che aiuta a livellare il campo di gioco dell'accesso digitale per tutti gli studenti.

Banner di prova gratuito nella parte inferiore del blog