Vai al contenuto principale
+31 (0) 20 888 5115Prova gratuita
Closeup of a laptop keyboard and screen
Lavorare in remoto

Che cos'è un protocollo di desktop remoto (RDP)?

Da Sarah Laoyan
5 minuti di lettura

Iscriviti

NewsletterFeed RSS

Condividi

In considerazione del fatto che un numero crescente di aziende adotta una forza lavoro ibrida, abbiamo assistito a un forte aumento della domanda di soluzioni di lavoro flessibile e a distanza. Per queste soluzioni i leader si rivolgono a soluzioni già esistenti come i protocolli di desktop remoto (RDP).

In questo blog post illustriamo le caratteristiche di un protocollo di desktop remoto, come funziona e cosa possono fare le aziende per le strategie di lavoro remoto.

Come funziona un protocollo di desktop remoto (RDP)? 

Un protocollo di desktop remoto (RDP) richiede due dispositivi diversi per funzionare: un computer locale e un computer remoto.

Il computer locale è noto anche come client RDP. L'utente finale sarà seduto davanti a questo computer durante questo processo. Il computer remoto è quello lontano a cui si sta cercando di accedere. Questo computer viene chiamato server RDP.

Tramite il protocollo RDP, il computer remoto trasmette le informazioni sullo schermo dal computer remoto al computer locale, mentre il computer locale invia gli input della tastiera e del mouse dal computer locale al computer remoto.

A causa della quantità di informazioni che vengono trasmesse da una parte all'altra, gli utenti finali potrebbero riscontrare un certo ritardo tra l'input e l'output. Ad esempio, quando si digitano alcune parole, potrebbe verificarsi un ritardo tra la pressione dei tasti e la visualizzazione dei caratteri sullo schermo.

Il protocollo RDP (Desktop Remote Protocol) è sicuro?

Un protocollo di desktop remoto (RDP) richiede la connessione a un altro dispositivo tramite una connessione di rete. Si tratta di una soluzione che funziona soprattutto quando i due dispositivi si trovano sulla stessa rete, in quanto non è necessario bypassare alcun firewall specifico o altra infrastruttura di sicurezza.

Il protocollo RDP è caratterizzato da importanti vulnerabilità, in particolare per quanto riguarda le versioni precedenti di Windows. Dal momento che Windows non supporta più la manutenzione dei sistemi operativi precedenti, queste versioni obsolete diventano più vulnerabili con il passare del tempo. Questo vale per la maggior parte dei software e dei sistemi operativi, per cui è importante assicurarsi che il software venga mantenuto e aggiornato regolarmente.

Le versioni più recenti dei sistemi operativi Windows hanno risolto queste vulnerabilità, ma RDP non è ancora l'opzione di accesso remoto più sicura.

Alternative per il protocollo di desktop remoto (RDP)

Sebbene il protocollo di desktop remoto sia uno dei metodi più comuni per garantire l'accesso ai computer, esistono alternative più sicure e affidabili di un RDP. Ecco alcune alternative che puoi trovare. 

Opzione 1) Rete privata virtuale (VPN)

Le reti private virtuali (VPN) sono un'opzione estremamente comune per l'accesso remoto, sia per la facilità d'uso che per motivi di sicurezza. Una VPN stabilisce una connessione a Internet tra due sedi e permette agli utenti di accedere da remoto a un computer e ai suoi file all'interno della rete.

Le VPN rappresentano un'ottima soluzione per l'accesso remoto se utilizzate per brevi periodi, ma non sono altrettanto efficaci se utilizzate per elaborazioni a lungo termine. Le VPN non sono costruite per gestire una grande quantità di traffico, quindi la loro implementazione per una grande forza lavoro richiederebbe al team IT di costruire un'infrastruttura più complessa.

Lettura correlata: I rischi per la sicurezza di una VPN

Opzione 2) Condivisione dello schermo e controllo remoto

La condivisione dello schermo e il controllo remoto funzionano in modo molto simile al protocollo del desktop remoto. L'unica differenza è che utilizzano software di terze parti invece di utilizzare protocolli integrati.

Dal punto di vista funzionale, questo processo funziona in modo simile a un protocollo di desktop remoto: il computer remoto invia informazioni di visualizzazione al computer locale, mentre il computer locale invia input al computer remoto. Poiché le funzioni sono estremamente simili, lo sono anche i problemi di questa opzione. L'utilizzo della condivisione dello schermo e del controllo remoto funziona bene in situazioni sporadiche, ma non funziona bene per un utilizzo a lungo termine a causa del ritardo che gli utenti ricevono tra gli input e gli output.

Opzione 3) Software di accesso remoto

Se l'obiettivo principale dell'adozione di un protocollo di desktop remoto è quello di dare ai tuoi dipendenti la possibilità di lavorare a distanza, prendi in considerazione l'utilizzo di un software di accesso remoto come Splashtop. Il software di accesso remoto consente agli utenti di accedere a dispositivi remoti senza scavalcare determinati firewall o funzioni di sicurezza.

Splashtop funziona in modo da consentire l'accesso remoto in maniera fluida, senza alcun rallentamento o lag. Quando il desktop remoto e il computer locale hanno entrambi le applicazioni necessarie installate, gli input e gli output avvengono istantaneamente senza ritardi. Inoltre, Splashtop ti permette di accedere a computer su reti completamente diverse grazie al software di accesso remoto.

Il secondo vantaggio derivante dall'utilizzo di un software per l'accesso remoto è la sicurezza: poiché le persone accedono a un desktop o a un dispositivo sicuro, i file e le informazioni non lasciano mai il dispositivo, a meno che non siano esplicitamente indirizzati a farlo. Questo può aiutare a prevenire le fughe di dati e a creare processi di accesso remoto più sicuri.

Prova Splashtop gratuitamente.

Software di accesso remoto per il lavoro a distanza

Se stai cercando la soluzione giusta per offrire ai tuoi dipendenti un'esperienza di lavoro a distanza senza interruzioni, il software per desktop remoto è superiore alla connessione tramite protocollo.

Un software per l'accesso remoto come Splashtop offre agli utenti la migliore esperienza d'uso e sicurezza per lavorare da remoto. Inoltre, Splashtop consente di utilizzare da un computer remoto software ad alte prestazioni come quelli di editing video o di progettazione grafica.

Sei alla ricerca di alternative al protocollo RDP?

Cerchi un'alternativa agli RDP? Prova Splashtop per una settimana gratuitamente, senza carta di credito. Scopri com'è semplice accedere ai dispositivi da remoto con il software Splashtop. È gratuito.


Lettura consigliata:  

Sarah Laoyan headshot
Sarah Laoyan
Sarah Laoyan è specialista di content marketing presso Splashtop. È una sostenitrice di qualsiasi tecnologia che aiuti a migliorare la collaborazione per i lavoratori a distanza. Quando non scrive, la puoi trovare a lavorare a maglia o all'uncinetto mentre beve una bevanda calda.
Prova gratuita

Contenuti correlati

Supporto remoto del Help Desk e IT

Superare gli svantaggi del supporto remoto con Splashtop

Ulteriori informazioni
Informazioni dettagliate sull'accesso remoto

Che cos'è l'accesso non supervisionata e i suoi casi d'uso?

Informazioni dettagliate sull'accesso remoto

Sbloccare il desktop remoto su Chromebook con Splashtop

Supporto remoto del Help Desk e IT

Accesso remoto non supervisionato: migliora la tua efficienza

Visualizza tutti i blog
Scopri le ultime notizie su Splashtop
AICPA SOC icon
  • Conformità
  • Informativa sulla privacy
  • Condizioni d'uso
Copyright ©2024 Splashtop Inc. Tutti i diritti riservati. Tutti i prezzi indicati non includono le tasse applicabili.