Vai al contenuto principale
+31 (0) 20 888 5115Prova gratuita
A woman using secure remote desktop software by Splashtop on her laptop to from home.
Informazioni dettagliate sull'accesso remotoSicurezza

Il desktop remoto è sicuro?

5 minuti di lettura

Iscriviti

NewsletterFeed RSS

Condividi

Per rendere sicuro il desktop remoto è necessario scegliere una soluzione per desktop remoto appropriata, oltre a RDP e VPN, e rispettare le procedure ottimali riguardanti la sicurezza.

Negli ultimi anni, i tentativi di eludere la sicurezza di una rete tramite desktop remoto si sono più che triplicati. È importante assicurarsi che le connessioni al desktop remoto avvengano in modo sicuro e non compromettano la sicurezza di tutto il sistema. Sai in che modo puoi garantire che l'uso di questi strumenti avvenga in modo sicuro?

Qui di seguito, riportiamo una serie di informazioni dettagliate su come connettersi a un computer remoto in modo sicuro. Abbiamo anche raggruppato consigli e indicazioni utili per garantire che la tua azienda si protegga da questi soggetti malintenzionati. Continua a leggere e metti in pratica le nozioni apprese nella tua azienda.

Qual è la soluzione più sicura? Desktop remoto, RDP o VPN?

Molte aziende si affidano al protocollo di desktop remoto (RDP) o alle reti private virtuali (VPN) nelle attività quotidiane. Tuttavia, una soluzione di accesso remoto, come Splashtop, è molto più sicura di RDP e VPN e pertanto costituisce un'alternativa migliore a RDP/VPN.

Accesso RDP

In primo luogo, il protocollo RDP non è una tecnologia nuova. Inizialmente, veniva utilizzato per accedere ai computer di un sistema senza doversi trovare fisicamente nella stessa stanza.

Per questo motivo, i responsabili IT lo utilizzavano per svolgere le loro attività quotidiane nel modo più agevole possibile. Potevano persino svolgere numerose attività di manutenzione da un computer appositamente predisposto in una sala IT o simili.

Man mano che i sistemi di rete diventavano sempre più avanzati, risultava evidente che un sistema di questo tipo si prestava al pericolo di attacchi da parte di individui malintenzionati. Per questo motivo, il personale IT ha iniziato a introdurre altri metodi di protezione, come firewall o elenchi di permessi in rete, che sono diventati sempre più difficili da gestire e da tenere aggiornati.

VPN

La VPN non è uno strumento recente. Ha dei difetti che sono simili a quelli che si riscontrano in un RDP e la sua natura è quella di uno strumento che esiste da molto tempo.

In sintesi, se si desidera consentire a un dipendente di utilizzare una VPN per accedere al proprio sistema interno, è necessario essere prudenti. Questo perché non è possibile sapere se tale sistema sia sicuro o meno.

La sicurezza di un accesso è tanto forte quanto il suo anello più debole. Se non si ha il controllo su uno di questi anelli, la sicurezza rimarrà per sempre insufficiente.

Per di più, si deve dare per scontato che il reparto IT abbia configurato correttamente una VPN. Anche se verrà fatto ogni sforzo per garantirne la sicurezza, può capitare di commettere degli errori e non è sempre possibile avere la certezza che una VPN tenga lontani i malintenzionati.

Software di accesso remoto sicuro

Se si utilizza un software per desktop remoto sicuro, è possibile proteggersi dai pericoli con maggiore facilità. Se uno strumento specifico si affianca ai sistemi esistenti, è più probabile che disponga di metodi propri per proteggere la rete.

Il software per desktop remoto è sicuro?

Sì. Esistono molte soluzioni di accesso remoto sicuro sul mercato, ma alcune sono migliori di altre. Noi consigliamo il software per desktop remoto Splashtop. Questa tecnologia è una delle più sicure sul mercato.

Rispetto alle VPN e al protocollo RDP, Splashtop dispone di molte funzioni che garantiscono la sicurezza. Queste includono:

  • Sicurezza dell'app - Tutte le sessioni remote attraverso l'app dedicata ricevono una protezione avanzata. Questo avviene tramite la sicurezza del livello di trasporto, incluso TLS 1.2.

  • Connessioni remote crittografate - Il software per desktop remoto di Splashtop utilizza la crittografia avanzata AES a 256 bit. In questo modo, il trasferimento dei dati avviene in modo sicuro.

  • È possibile avere la certezza che nessuno possa intercettare le informazioni e i file a cui si accede durante una sessione remota.

  • Autenticazione a due fattori - La piattaforma Splashtop richiede la conferma della propria identità prima di effettuare il login. In questo modo, ci si assicura che a collegarsi al desktop remoto sia la persona giusta.

  • Autenticazione del dispositivo – Prima di utilizzare il software per desktop remoto, è necessario registrare un dispositivo (o più dispositivi) specifico che possa accedere. Se un altro dispositivo tenta di connettersi, deve essere prima autenticato dall'utente.

Procedure ottimali per la sicurezza dei desktop remoti

Per garantire che la connessione avvenga in modo sicuro, è possibile adottare alcuni accorgimenti specifici. Per sapere come rendere sicuro l'accesso remoto, ecco un elenco utile nella scelta di ogni aspetto.

  • Password forti - Imporre agli utenti di impostare una password solo se corrisponde a una serie di criteri. Può trattarsi di lettere maiuscole e non maiuscole, con almeno un numero e un altro carattere.

  • Impostare l'autenticazione a due fattori – Assicurarsi che gli utenti confermino la loro identità con un metodo secondario, oltre alla password. A questo scopo, potrebbe servire il telefono o un altro metodo, se si dispone della tecnologia appropriata.

  • Mantenere il proprio software aggiornato – Assicurarsi che su tutti i computer, così come sui sistemi stessi, siano in esecuzione le versioni più recenti del sistema operativo. A tal fine, è necessario installare tutti gli aggiornamenti di sicurezza più recenti per assicurarsi che le recenti vulnerabilità siano state risolte.

  • Abilitare la gestione degli accessi - Assicurarsi che siano in vigore dei criteri tali da garantire che il sistema sia utilizzato dagli utenti giusti.

Scegli Splashtop per garantire la sicurezza della tua soluzione di desktop remoto

A questo punto dovresti aver capito meglio come garantire che il tuo software di desktop remoto sia il più sicuro possibile. Con un po' di fortuna, ti renderai conto che la protezione che offriamo è tra le migliori sul mercato. È il momento perfetto per saperne di più sulla sicurezza di Splashtop.

Prova Splashtop gratuitamente per scoprire come accedere ai tuoi computer da qualsiasi luogo con una soluzione per il desktop remoto in grado di proteggerti.


Contenuti correlati

Trevor Jackins Senior Digital Marketing Manager at Splashtop
Trevor Jackins
Trevor Jackins è un Marketing Manager a Splashtop. È anche un appassionato utilizzatore del software di accesso remoto di Splashtop, che usa per collegarsi al suo computer in ufficio e lavorare da casa! L'entusiasmo di Trevor per Splashtop deriva dal suo interesse per il modo in cui la tecnologia può migliorare la nostra vita quotidiana.
Prova gratuita

Contenuti correlati

Supporto remoto del Help Desk e IT

Come avviare un'attività di supporto remoto IT

Ulteriori informazioni
Confronti

I 10 migliori strumenti software per il supporto remoto nel 2024

Controllo dell'accesso Wi-Fi

FreeRADIUS per il Wi-Fi sicuro? Ecco un'alternativa migliore

Informazioni dettagliate sull'accesso remoto

Vantaggi ambientali del software di accesso remoto

Visualizza tutti i blog
Scopri le ultime notizie su Splashtop
AICPA SOC icon
  • Conformità
  • Informativa sulla privacy
  • Condizioni d'uso
Copyright ©2024 Splashtop Inc. Tutti i diritti riservati. Tutti i prezzi indicati non includono le tasse applicabili.