Spiegazione del supporto e dell'accesso remoto supervisionato e non supervisionato

 

Assistenza remota supervisionata e supporto remoto non supervisionato

Quando si esaminano le soluzioni di supporto remoto, la prima domanda è se è necessaria una soluzione di supporto remoto supervisionato o non supervisionato o entrambe.

Ecco una guida rapida per aiutarti a decidere.

Supporto remoto assistito

 

Supporto remoto assistito

Cosa significa e quali sono i casi d'uso?

Il supporto remoto supervisionato significa che un utente finale sta utilizzando il dispositivo o l'applicazione e ha bisogno di supporto immediato.

Le soluzioni di supporto supervisionato consentono di fornire assistenza ai clienti non appena si presenta un problema. L'utente o il proprio tecnico sarà in grado di accedere in remoto al dispositivo dell'utente finale, risolvere il problema e risolvere il problema il più rapidamente possibile.

Come funziona?

Solitamente, le soluzioni di accesso remoto e supporto remoto prevedono l'installazione di software in anticipo sui dispositivi che verranno utilizzati per remoto da e su quelli che verranno remoti in. Tuttavia, con SOS, la nostra soluzione di supporto supervisionato, l'utente finale non ha bisogno di avere nulla preinstallato sul proprio dispositivo.

Invece, i tecnici possono entrare in remoto nel dispositivo dell'utente finale con un semplice codice di sessione che l'utente finale genera con l'app Splashtop SOS. Una volta che l'utente finale dà al tecnico il proprio codice, può connettersi istantaneamente al dispositivo!

Chi avrebbe bisogno di una soluzione di supporto remoto supervisionato?

Le soluzioni di supporto remoto supervisionato sono ideali per i team di supporto e assistenza clienti e gli help desk IT. Questo tipo di soluzioni consente di vedere rapidamente i problemi in prima persona e risolverli rapidamente. Questo riduce i tempi, i costi e migliora la soddisfazione dei clienti.

Supporto remoto non supervisionato

 

Supporto remoto non supervisionato

Cosa significa e quali sono i casi d'uso?

Il supporto remoto non supervisionato significa che il tecnico può accedere in remoto al dispositivo dell'utente finale anche se non è presente.

Il caso d'uso principale di una soluzione non supervisionato consiste nel fornire manutenzione e supporto di routine ai dispositivi del cliente. Al contrario del supporto remoto supervisionato che fornisce supporto agli utenti che necessitano di assistenza immediata, il supporto remoto non supervisionato può essere utilizzato per gestire un'infrastruttura IT, installare aggiornamenti e persino risolvere problemi non urgenti.

Come funziona?

Il responsabile IT o il tecnico invia un link per il download per installare il software di supporto remoto su tutti i dispositivi che desiderano supportare. Una volta installato, il tecnico sarà in grado di accedere in remoto al dispositivo in qualsiasi momento, da qualsiasi luogo.

Chi avrebbe bisogno di una soluzione di supporto remoto non supervisionato?

Questa è la soluzione ideale per MSP, fornitori di servizi IT e team IT interni. Puoi gestire e fornire supporto ai tuoi dispositivi aziendali e/o a tutti i dispositivi del tuo cliente.

Confronto Side by Side

Ecco uno sguardo più da vicino a ciò che comporta il supporto remoto supervisionato e non supervisionato e ai casi di utilizzo principali per ciascuno di essi.

  Assistenza supervisionata Supporto automatico
Quali sono gli altri nomi per questo tipo di supporto?

 

Assistenza supervisionata
Supporto rapido, supporto on-demand, supporto immediato
Supporto automatico
Gestione degli endpoint e accesso remoto
A cosa serve?
Assistenza supervisionata
  • Assistenza a un utente finale che utilizza un computer, un dispositivo o un'applicazione e necessita di supporto
  • Quando non si dispone di un'app di accesso remoto o di uno streamer installato sul computer dell'utente finale
Supporto automatico
  • Gestione dell'accesso remoto a gruppi di computer per team IT o MSP
  • Accesso ai computer in qualsiasi momento per la manutenzione
  • Fornire supporto agli utenti finali
  • Supporto di chioschi e dispositivi IoT in cui non è presente alcun utente
  • Creazione di account utente di accesso remoto
L'utente finale deve essere presente al computer o al dispositivo?
Assistenza supervisionata
Sì. L'utente è presente al proprio computer o dispositivo mobile.
Supporto automatico
Non richiesto. Il tecnico può accedere al computer in qualsiasi momento per mantenere il computer e può anche aiutare un utente quando l'utente è presente.
Come funziona l'accesso remoto?
Assistenza supervisionata
Il tecnico chiede all'utente di scaricare o eseguire una piccola app sul proprio computer o dispositivo. L'utente fornisce al tecnico un codice di accesso. Il tecnico immette il codice nell'app di accesso remoto e può accedere in remoto ai propri dispositivi.
Supporto automatico
È possibile installare un'applicazione di piccole dimensioni sul proprio computer, collegata all'account di gestione, e visualizzare un elenco di computer, visualizzarne lo stato e accedervi in base alle esigenze senza l'input dell'utente finale.
Quale soluzione Splashtop ho bisogno? Splashtop SOS
  • Fornire supporto assistito agli utenti su Windows, Mac, iOS e Android
  • Accesso remoto e controllo computer e molti dispositivi Android
  • Visualizzazione remota delle schermate dei dispositivi iOS in tempo reale
Supporto SOS illimitato o remoto

 

Splashtop SOS Unlimited

  • Fornire supporto assistito agli utenti su Windows, Mac, iOS e Android
  • Supporto automatico per computer Windows e Mac
  • Licenza in base al numero di tecnici

 

Splashtop Remote Support

  • Fornire supporto automatico per Windows e Mac
  • Concesso in licenza in base al numero di computer
  • Componente aggiuntivo opzionale per il supporto di dispositivi Android non presidiati

 

 

Quale soluzione Splashtop è adatta a me?

Le soluzioni di supporto remoto di Splashtop consentono agli utenti di accedere e supportare in remoto i computer e/o i dispositivi dei propri clienti. Disponiamo di due soluzioni di supporto remoto mirate ai due tipi principali di supporto remoto, supervisionato e non supervisionato.

Splashtop SOS è stato creato per coloro che desiderano fornire assistenza assistita (o on-demand).

Splashtop Remote Support offre agli utenti gli strumenti per fornire supporto non supervisionato ai computer aziendali o client.

È importante capire quale sarà il tuo caso d'uso principale in modo da poter assicurarti di ottenere la soluzione giusta.

(Disponiamo di pacchetti SOS e Supporto remoto che offrono funzionalità di supporto remoto supervisionato e non supervisionato)

Se hai ancora problemi a decidere, puoi leggere il nostro blog «Come faccio a scegliere tra Splashtop Remote Support e Splashtop SOS?» Oppure puoi contattare il nostro team di vendita che ti dirigerà nella giusta direzione e inizierai con la tua versione di prova gratuita.

Banner di prova gratuito nella parte inferiore del blog