Vai al contenuto principale
+31 (0) 20 888 5115Prova gratuita
A construction worker on an IoT tablet.
Supporto remoto del Help Desk e ITInformazioni dettagliate sull'accesso remotoLavorare in remoto

Come accedere da remoto e supportare i dispositivi IoT

Da Splashtop Team
4 minuti di lettura

Iscriviti

NewsletterFeed RSS

Condividi

Molte aziende si affidano ai dispositivi IoT per le loro attività quotidiane. Scopri come settori come il retail, i trasporti e la produzione accedono e supportano i dispositivi IoT da remoto.

Secondo il report Fortune Business Insights Internet of Things (IoT) Market, 2021-2028, nel 2020 la dimensione del mercato globale dell'IoT era di 309 miliardi di dollari, con una prospettiva di crescita del 25% annuo fino a superare gli 1,8 trilioni di dollari nel 2028. In altre parole, l'enorme numero di dispositivi IoT attualmente gestiti e supportati dalle aziende è destinato ad aumentare.

Le aziende di una vasta gamma di settori fanno grande affidamento sui dispositivi IoT per gestire le loro attività. In molti casi, i dispositivi IoT vengono utilizzati o gestiti in modo indipendente da remoto, lontano dal team di supporto IT di un'azienda. Prendiamo in considerazione solo tre settori, ovvero quello di logistica e trasporti, retail e turismo e OEM e produzione, e il modo in cui sfruttano i dispositivi IoT remoti per semplificare le operazioni e servire più rapidamente i clienti.

Settori che sfruttano i dispositivi IoT remoti

Trasporti e logistica

I corrieri utilizzano computer palmari, come lettori RFID e tablet, per gestire i loro tragitti. Allo stesso tempo, le aziende si affidano ai computer montati sui veicoli (ELD) per monitorare i conducenti e il prezioso carico che trasportano. I dati aggregati di tutti i dispositivi forniscono informazioni in tempo reale. Questo dà il via ai processi nei sistemi di backend per la gestione dell'inventario e degli ordini della catena di fornitura. Inoltre, molte aziende utilizzano l'IoT per gestire da remoto gli articoli dell'inventario, prevenire il sotto/sovraccarico, monitorare i livelli di fornitura, tenere traccia delle condizioni delle merci e localizzarle in ogni momento.

Retail e turismo

I dipendenti dei punti vendita utilizzano dispositivi palmari per controllare la disponibilità, i prezzi e altre informazioni sui prodotti per fornire assistenza ai clienti in tempo reale. I sistemi POS sono collegati a quelli di backend per la gestione automatizzata dell'inventario e degli ordini. Molti ristoranti e parchi a tema utilizzano dispositivi Android come i POS, trasformando qualsiasi luogo in un comodo punto vendita. Sempre più rivenditori utilizzano display digitali per il marketing in negozio. Le colonnine negli hotel e nei parchi a tema servono ad assistere i clienti, fornendo informazioni digitali sui luoghi, le indicazioni, la disponibilità dei biglietti e altro ancora.

OEM e produzione

Dopo una vendita, le aziende possono vedere come si comportano i prodotti sul campo. Sia i prodotti B2B che quelli B2C sono dotati di funzionalità IoT. I prodotti più diffusi con funzionalità IoT nel 2022 includono telecamere e sistemi di sicurezza smart, allarmi antincendio e frigoriferi smart, smartwatch, serrature smart, biciclette smart, sensori medici, fitness tracker, ecc. Naturalmente, i dispositivi abilitati all'IoT sono comuni anche nelle officine di produzione di oggi. Molti di questi emettono avvisi quando i sensori segnalano un cambiamento nelle prestazioni operative.

È tutta una questione di tempo (di attività)

Le aziende hanno bisogno di una soluzione di accesso remoto e assistenza affidabile e sicura per garantire l'operatività e l'usabilità di tutti i loro dispositivi IoT. I soldi in gioco, infatti, sono troppi per essere lasciati a rischio.

Prendiamo ad esempio il settore del retail.Che un'azienda venda abbigliamento, caffè o biglietti per eventi, il sistema POS è fondamentale per l'esperienza del cliente. Quando il POS smette di funzionare correttamente, tutto ne risente e l'azienda non ha modo di guadagnare. Allo stesso tempo, l'insoddisfazione dei clienti sale alle stelle. Secondo The Standish Group, un'interruzione del POS costa 282.000 $ all'ora (in media) nei punti vendita. Anche per i rivenditori di piccole e medie dimensioni, un'interruzione del POS può comportare perdite di 21.000 $ all'ora, secondo una recente ricerca di Redcentric.

Per le aziende manifatturiere, la società di analisi Aberdeen stima il costo dei tempi di inattività non pianificati fino a 260.000 $ all'ora. Per determinare quanto potrebbe costare alla tua azienda (se sei un produttore), basta moltiplicare il numero di ore di inattività per il numero di lavoratori interessati e il loro salario medio orario, quindi aggiungere il valore dei potenziali ordini cancellati. Con o senza annullamento degli ordini, i tempi di inattività diventano rapidamente molto costosi.

Per quanto riguarda le aziende di trasporto e logistica, la pandemia ha messo in evidenza quanto sia alta la posta in gioco lungo l'intera catena di fornitura quando le operazioni vengono interrotte. Stiamo parlando di centinaia di miliardi di dollari di profitti mancati fra le varie parti, dai consumatori ai rivenditori, dalle aziende di logistica ai loro partner di produzione.

Come supportare in modo efficiente i dispositivi con l'accesso remoto IoT

Le organizzazioni che non riescono a supportare efficacemente i dispositivi IoT rischiano di andare incontro a momenti difficili sotto forma di errori operativi, improduttività dei dipendenti e insoddisfazione dei clienti.

Ed è qui che una moderna soluzione di accesso e assistenza da remoto come Splashtop Enterprise può rivelarsi preziosa per l'azienda. Splashtop fornisce un'unica piattaforma unificata per supportare i dispositivi IoT su più sistemi operativi. Da un'unica console, gli amministratori IT possono effettuare aggiornamenti del sistema, formare gli utenti finali e risolvere i problemi in tempo reale.

Poiché tutto avviene tramite la tecnologia di accesso remoto, il personale dell'help desk IT può accedere a qualsiasi dispositivo IoT, indipendentemente da dove si trova il dispositivo stesso o il personale dell'help desk. Questo non solo riduce i costi dell'assistenza di persona, ma aumenta anche l'efficienza, in quanto è possibile assumere le persone più adatte/qualificate, ovunque si trovino.

Un vantaggio speciale per l'IoT è la capacità di accesso non supervisionato di Splashtop. Molti dispositivi IoT funzionano 24 ore su 24, 7 giorni su 7, anche senza che gli utenti siano sempre presenti. Grazie all'accesso non supervisionato, il tuo team IT può accedere da remoto ai dispositivi IoT ed eseguire aggiornamenti software e manutenzione per evitare potenziali guasti o errori. Quando gli utenti sono presenti, Splashtop ti aiuta a supportarli con la funzione "assistenza supervisionata". In questo caso, il personale dell'help desk IT dovrà semplicemente accedere al dispositivo IoT e condividere una schermata per risolvere eventuali problemi in tempo reale.

Qualunque sia il tuo settore, puoi sfruttare Splashtop per garantire l'operatività dei dispositivi IoT della tua azienda. Inizia subito programmando una demo di Splashtop Enterprise.


Contenuti correlati

Prova gratuita

Contenuti correlati

Supporto remoto del Help Desk e IT

Che cos'è il supporto tecnico?

Ulteriori informazioni
Lavorare in remoto

Rivoluzionare il CAD/BIM basato su cloud con Splashtop e Designair

Supporto remoto del Help Desk e IT

Confronto tra Splashtop Enterprise e Splashtop Remote Support

Sicurezza

RDP è sicuro? Una chiacchierata con il CTO di Splashtop Jerry Hsieh

Visualizza tutti i blog
Scopri le ultime notizie su Splashtop
AICPA SOC icon
  • Conformità
  • Informativa sulla privacy
  • Condizioni d'uso
Copyright ©2024 Splashtop Inc. Tutti i diritti riservati. Tutti i prezzi indicati non includono le tasse applicabili.