Vai al contenuto principale
Splashtop
Prova gratuita
Sicurezza

Come garantire un accesso remoto sicuro ai dipendenti che lavorano da casa

Da Splashtop Team

Iscriviti

NewsletterFeed RSS

Condividi

Per quanto negli ultimi due anni le persone abbiano deciso di lavorare da casa per necessità, sono molte quelle che l'hanno trovato più produttivo e piacevole. Di conseguenza, circa il 60% dei lavoratori dichiara di essere più propenso a candidarsi per un'occupazione che preveda la possibilità di lavorare da remoto.

Se la tua azienda prevede di offrire ai dipendenti la possibilità di lavorare da remoto, allora devi informarti su come proteggere l'accesso remoto alle risorse informatiche e ai dati della tua azienda. Il passaggio al lavoro da remoto comporta una serie di problematiche di sicurezza che forse non avevi mai affrontato prima.

Se hai deciso di adottare il lavoro a distanza in modo affrettato, potresti aver trascurato alcune procedure ottimali.

Vediamo quali sono gli aspetti da rivedere per garantire che i dati e i sistemi della tua azienda vengano protetti al meglio.

Scegli una soluzione di accesso remoto al posto di una VPN

Molte aziende continuano a utilizzare tecnologie obsolete, come le VPN per l'accesso remoto. Tuttavia, una VPN non è sicura come una piattaforma di accesso remoto. Le VPN collegano i dispositivi remoti alla rete aziendale, che potenzialmente può essere esposta a minacce informatiche.

Le VPN sono anche difficili da configurare, installare su scala e mantenere. Molte VPN non installano automaticamente gli aggiornamenti e le patch di sicurezza, lasciando le aziende vulnerabili.

Una soluzione migliore consiste in una piattaforma che consenta l'accesso alla rete in condizioni di zero-trust. Una piattaforma di accesso remoto come Splashtop consente un accesso remoto sicuro ai dispositivi gestiti. Tale accesso remoto consente agli utenti di accedere ai computer di lavoro evitando le vulnerabilità tipiche delle VPN.

Assicurati che la tua soluzione di accesso remoto abbia le caratteristiche di sicurezza di cui hai bisogno

Le connessioni sicure tra i tuoi sistemi e i dispositivi remoti hanno due scopi. In primo luogo, è possibile controllare gli accessi ai dispositivi aziendali. Inoltre, si evita che i dati scambiati possano essere intercettati da terzi.

Tuttavia, affinché questo possa avvenire, è necessario che la soluzione di accesso remoto adottata offra una solida dotazione di funzioni di sicurezza, che dovrebbero consentire di controllare la sicurezza dei dati senza creare alcun ostacolo per i dipendenti.

Per prima cosa, è importante cercare delle funzioni che proteggano gli account degli utenti dal rischio di violazioni e che impediscano agli utenti non autorizzati di accedere ai computer. Queste includono l'autenticazione a due fattori (2FA), volta a garantire che un dispositivo o un utente sia chi dice di essere, l'autenticazione del dispositivo e la sicurezza delle password a più livelli.

Altre funzioni di sicurezza da tenere in considerazione comprendono:

  • Standard industriale TLS 1.2 con crittografia AES a 256 bit per le connessioni remote

  • Notifiche di connessioni remote

  • Blocco automatico dello schermo e timeout della sessione per inattività

  • Controllo copia/incolla

  • Controllo del trasferimento dei file

  • Controllo della stampa a distanza

  • Blocca la configurazione dello streamer

  • Autenticazione server proxy

  • Applicazioni con firma digitale

  • Registri delle sessioni, dei trasferimenti di file e della cronologia

Una soluzione di accesso remoto sicuro, che consenta l'accesso alle macchine gestite solo agli utenti e ai dispositivi autorizzati, è un elemento importante per un ambiente di rete sicuro e basato su un approccio zero-trust.

Impostare le autorizzazioni corrette

La soluzione di accesso remoto deve lasciare la possibilità di impostare correttamente le autorizzazioni di accesso degli utenti, in modo da garantire la massima sicurezza. I dipendenti devono accedere solo ai computer di cui hanno bisogno per svolgere il loro lavoro.

Molto spesso, chi lavora da remoto si ritrova ad avere un numero di diritti di accesso superiore a quello necessario, il che offre maggiori opportunità di attacco da parte degli hacker. La definizione di diritti di accesso rigorosi e specifici riduce le possibilità di attacchi.

Con una soluzione di accesso remoto sicuro, come Splashtop, le autorizzazioni di accesso possono essere impostate sia a livello individuale che di gruppo. Questo rende molto più facile per gli amministratori IT gestire le autorizzazioni su scala.

Monitorare, mantenere e aggiornare

Se non si tiene sotto controllo, anche il sistema più protetto diventa vulnerabile con il passare del tempo. La soluzione per l'accesso remoto scelta deve facilitare il monitoraggio degli accessi e avvisare quando viene stabilita una connessione remota, oltre che mantenere l'utente aggiornato sullo stato del computer e sulle installazioni di software.

Le notifiche sul software aiutano gli utenti ad avere sempre la versione più recente dei loro programmi. I software non aggiornati sono un bersaglio privilegiato per gli hacker. Inoltre, è importante disporre di un sistema che sia in grado di monitorare l'inventario e di fornire registri di facile comprensione sulle sessioni, sui trasferimenti di file e sulle modifiche.

Infine, tutti gli aggiornamenti e le patch di sicurezza della soluzione di accesso remoto dovrebbero essere gratuiti e facili da scaricare, così da garantire a tutto il personale l'utilizzo della versione più aggiornata e sicura dell'applicazione di accesso remoto.

Stabilire le aspettative e informare

La più grande risorsa e il più grande pericolo per la sicurezza sono i dipendenti. Stabilire le giuste aspettative attraverso la politica aziendale e istruirli in merito al loro ruolo nei confronti dei rischi informatici è molto importante per creare un ambiente sicuro e protetto in cui conservare i dati.

Una politica di lavoro a distanza dovrebbe prevedere una serie di informazioni e regole relative ai dati che possono essere scaricati e a quelli che devono rimanere in ufficio. I dipendenti sono tenuti a sapere come gestire le informazioni sensibili, come le cartelle cliniche e i segreti commerciali. Devono inoltre conoscere le procedure necessarie per soddisfare gli standard di conformità.

Queste regole devono contemplare anche i dispositivi personali, indicando come e quando possono essere utilizzati per le attività aziendali. Inoltre, devono includere le procedure che i dipendenti devono seguire per segnalare qualsiasi attività di dubbia natura o sospetto di attacco.

La formazione dei lavoratori che operano a distanza dovrebbe prevedere il rispetto delle stesse procedure che si seguono in ufficio anche a casa. Ad esempio, è necessario sapere dove archiviare i file e come proteggere il proprio computer.

Anche se gli attacchi di phishing non sono un'esclusiva del lavoro a distanza, è facile che le persone siano poco attente quando non sono in ufficio. Circa la metà di tutte le violazioni della sicurezza avviene tramite phishing o malware.

I dipendenti sono la prima linea di difesa contro questi due fenomeni, purché sappiano cosa cercare e come reagire.

Ulteriori informazioni sulle modalità di protezione dell'accesso remoto

Molte aziende hanno in programma di concedere ai dipendenti la possibilità di proseguire il lavoro da casa. Una politica e un piano sicuri possono essere di grande aiuto per affrontare l'aumento dei rischi legati alla sicurezza informatica. Per prima cosa, è necessario mettere in sicurezza le apparecchiature, quindi fornire ai dipendenti un modo per accedere in modo sicuro al software e ai file di cui hanno bisogno per svolgere il loro lavoro.

Se hai ancora dei dubbi su come proteggere l'accesso remoto per i tuoi dipendenti, parla con uno dei nostri specialisti o prova gratuitamente una soluzione di accesso remoto sicuro.

Splashtop
Prova gratuita

Contenuti correlati

Informazioni dettagliate sull'accesso remoto

Perché Splashtop è la migliore app per desktop remoto iOS

Ulteriori informazioni
Supporto remoto del Help Desk e IT

Soluzioni di assistenza remota per IT e Helpdesk - Splashtop Enterprise vs. Splashtop SOS Unlimited

Ulteriori informazioni
Supporto remoto del Help Desk e IT

Come faccio a scegliere tra Splashtop Remote Support e Splashtop SOS?

Ulteriori informazioni
Confronti

Perché Splashtop è superiore a Apple Remote Desktop

Ulteriori informazioni
Visualizza tutti i blog

Ci piacerebbe conoscere le tue esigenze

Contattaci

Scopri le ultime novità e le offerte speciali di Splashtop

Iscriviti subito
  • Conformità
  • Informativa sulla privacy
  • Condizioni d'uso
Copyright ©2023 Splashtop Inc. Tutti i diritti riservati. Tutti i prezzi indicati non includono le tasse applicabili.