Vai al contenuto principale
+31 (0) 20 888 5115Prova gratuita
A laptop keyboard and screen.
Sicurezza

Perché la certificazione ISO 27001 è un must per i tuoi partner tecnologici

5 minuti di lettura

Guida introduttiva a Splashtop Remote Access e Splashtop Remote Support

Prova gratuita

Iscriviti

NewsletterFeed RSS

Condividi

Nel panorama digitale odierno, l'importanza di solide misure di sicurezza non può essere sopravvalutata. Raramente passa un giorno senza una grave violazione, anche tra giganti come Snowflake, che secondoWired potrebbe essere una delle più grandi violazioni della storia.

Inoltre, uno sbalorditivo 98,3% delle organizzazioni ha una relazione con almeno un fornitore di terze parti che ha subito una violazione negli ultimi due anni. Il rischio di un incidente di sicurezza informatica tiene senza dubbio svegli di notte i responsabili IT, quindi è fondamentale garantire che i loro partner tecnologici aderiscano a rigorosi standard di sicurezza.

La certificazione ISO/IEC 27001 rappresenta uno standard di riferimento nella gestione della sicurezza delle informazioni. Le aziende che raggiungono questo livello hanno dimostrato un'eccezionale resilienza informatica e i controlli necessari per identificare, gestire e mitigare i rischi in modo efficace.

Con la rapida evoluzione delle minacce informatiche, le aziende con questa certificazione possono garantire ai propri clienti di sottoporsi a controlli regolari e di soddisfare i rigorosi requisiti e le best practice stabilite dall'organizzazione.

Splashtop è orgogliosa di aver ottenuto la certificazione ISO 27001 nel 2023 e di aver completato con successo il suo audit più recente, confermando il nostro impegno per i più elevati standard di sicurezza.

In questo post del blog, esploreremo la necessità vitale per le aziende di lavorare con fornitori di tecnologia certificati ISO 27001, il valore di queste certificazioni e il modo in cui le misure di sicurezza complete di Splashtop garantiscono un livello di protezione di alto livello per i nostri clienti.

L'attuale panorama digitale e la necessità di fornitori di tecnologia di terze parti

Nell'attuale panorama digitale, le aziende sono più interconnesse che mai. L'ascesa del cloud computing, delle soluzioni SaaS e delle iniziative di trasformazione digitale a supporto dei modelli di lavoro ibridi ha creato un ecosistema complesso in cui le aziende si affidano fortemente a fornitori di terze parti per fornire servizi essenziali. Questa interconnessione porta numerosi vantaggi, come una maggiore flessibilità, scalabilità e innovazione. Tuttavia, introduce anche sfide significative per la sicurezza.

La crescente complessità delle catene di approvvigionamento significa che le aziende moderne dipendono da una rete di fornitori di terze parti, ognuno dei quali potrebbe introdurre nuove vulnerabilità. Ogni relazione con il fornitore espande la superficie di attacco, rendendo la gestione della sicurezza più complessa e dispendiosa in termini di risorse. Questo ecosistema aziendale interconnesso crea uno scenario in cui la sicurezza di un'organizzazione è strettamente legata alle pratiche di sicurezza dei suoi fornitori.

L'importanza delle certificazioni ISO e di altre certificazioni per garantire sicurezza e fiducia

Data l'intricata rete di relazioni con terze parti, è fondamentale garantire misure di protezione approfondite lungo l'intera catena di approvvigionamento. Le pressioni normative e di conformità aggravano ulteriormente la necessità di pratiche di sicurezza rigorose. Framework come RGPD e CCPA impongono requisiti rigorosi in materia di protezione dei dati e privacy, rendendo imperativo per le organizzazioni garantire che i loro fornitori di terze parti rispettino questi standard.

Il raggiungimento e il mantenimento di standard come ISO 27001 e SOC 2 richiede una cultura della sicurezza che coinvolga ogni dipendente dell'organizzazione. Comporta l'esecuzione di audit interni regolari, nonché revisioni dei controlli e dei processi di sicurezza. I dipendenti fanno spesso parte di questi audit, sia come auditor che come audite, il che rafforza l'importanza di aderire ai protocolli di sicurezza e di migliorarli continuamente. Richiede una valutazione, un monitoraggio e un miglioramento continui delle pratiche di sicurezza. Questi componenti, insieme a una formazione regolare sulla sicurezza, creano un senso di responsabilità condivisa tra i dipendenti che radica la sicurezza all'interno della cultura dell'organizzazione.

Il ruolo delle certificazioni di sicurezza nella creazione della fiducia

Certificazioni come ISO 27001 fungono da parametri di riferimento per valutare l'aderenza di un fornitore alla sicurezza. Forniscono un quadro di riferimento per la gestione continua dei rischi e i miglioramenti della sicurezza, offrendo la garanzia che l'organizzazione certificata disponga di controlli rigorosi per proteggere le informazioni sensibili. Ciò è particolarmente significativo in un'epoca in cui le minacce informatiche sono sempre più sofisticate e il potenziale impatto di una violazione può essere devastante.

L'impegno di Splashtop nella salvaguardia dei dati è dimostrato dal conseguimento della certificazione ISO 27001 nel 2023 e dal recente audit di successo. Insieme a questa certificazione, manteniamo la conformità a SOC 2, RGPD, CCPA e supportiamo numerosi altri standard del settore. Selezionando fornitori di software con ISO 27001, le aziende possono assicurarsi di lavorare con fornitori che danno priorità alla sicurezza e dispongono delle misure necessarie per salvaguardare i propri dati.

Superare le sfide della sicurezza di terze parti

Sebbene le certificazioni di sicurezza forniscano criteri convincenti per la selezione dei fornitori, è altrettanto importante che le aziende implementino soluzioni di accesso remoto e supporto sicure, nonché prendano in considerazione soluzioni che supportino i principi zero trust. Zero Trust si basa sulla premessa che le minacce possono esistere sia all'interno che all'esterno della rete.

Pertanto, nessuna entità, sia all'interno che all'esterno del perimetro di rete, deve essere considerata attendibile per impostazione predefinita. L'implementazione di Zero Trust comporta la verifica dell'identità e rigorosi controlli degli accessi, garantendo che solo gli utenti autenticati e autorizzati possano accedere alle risorse critiche.

Splashtop non elabora, memorizza o ha accesso a nessuno dei dati del computer dei nostri utenti a cui si accede durante una sessione remota. Trasmettiamo, ma non memorizziamo, il flusso di acquisizione dello schermo codificato, che è crittografato end-to-end. Sui dispositivi endpoint, forniamo più livelli di protezione, tra cui l'autenticazione obbligatoria del dispositivo e l'autenticazione a due fattori facoltativa.

Inoltre, l'infrastruttura cloud di Splashtop, ospitata su piattaforme sicure come AWS, include misure avanzate come firewall, potente crittografia dei dati e mitigazione DDoS, garantendo un ambiente fortificato.

Combinando le certificazioni gold standard con soluzioni di accesso remoto sicure, le aziende possono garantire che la loro forza lavoro ibrida rimanga produttiva e che la rete sia protetta. Le funzionalità di sicurezza di Splashtop e la conformità agli standard del settore garantiscono che i dati siano sempre protetti.

Conclusione

Oggi, l'IT e le SecOps sono responsabili dell'abilitazione sicura della forza lavoro distribuita in un panorama digitale interconnesso e l'importanza di una solida sicurezza di terze parti non può essere sopravvalutata. Certificazioni come ISO 27001 e SOC 2 svolgono un ruolo cruciale nel garantire che i fornitori di tecnologia abbiano implementato misure di sicurezza complete.

La certificazione ISO 27001 di Splashtop e l'adesione ai più elevati standard di sicurezza offrono ai nostri clienti la certezza che i loro dati siano protetti. Scegliendo Splashtop, le aziende possono beneficiare di soluzioni di accesso remoto sicure supportate da pratiche di sicurezza leader del settore.

Contattaci ora per saperne di più e iniziare una prova gratuita di Splashtop Enterprise e sperimentare la tranquillità che deriva dal lavorare con un fornitore affidabile e certificato.

Adrienne Hisoler
Adrienne Hisoler è Communications Manager di Splashtop, dove sfrutta la sua vasta esperienza nei settori SaaS, FinTech, IT e automazione industriale per discutere delle dinamiche in evoluzione del posto di lavoro moderno. Adrienne affronta argomenti che vanno dal futuro del lavoro alle tendenze della tecnologia IT e alle sfide emergenti della sicurezza informatica. In qualità di dipendente remota, utilizza quotidianamente il software di accesso remoto di Splashtop per essere sempre connessa e produttiva. Al di fuori del lavoro, Adrienne ama fare escursioni con la sua famiglia e provare nuove ricette.

Contenuti correlati

Supporto remoto del Help Desk e IT

Assistenza remota per Windows, Mac, iOS, Android & Chromebook

Ulteriori informazioni
Confronti

Microsoft Remote Desktop per Mac: caratteristiche, limitazioni e alternative

Supporto remoto del Help Desk e IT

Che cos'è il Remote Support? Supporto per desktop e dispositivi mobili

Confronti

Scegli Splashtop invece di scaricare la versione gratuita di TeamViewer

Visualizza tutti i blog
Scopri le ultime notizie su Splashtop
AICPA SOC icon
  • Conformità
  • Informativa sulla privacy
  • Condizioni d'uso
Copyright ©2024 Splashtop Inc. Tutti i diritti riservati. Tutti i prezzi indicati non includono le tasse applicabili.