Vai al contenuto principale
+31 (0) 20 888 5115Prova gratuita
A group of students in a computer lab at school on their computers.
Controllo dell'accesso Wi-Fi

L'importanza trascurata della sicurezza del Wi-Fi nelle scuole

Da Neel Punatar
4 minuti di lettura

Iscriviti

NewsletterFeed RSS

Condividi

Il Wi-Fi costituisce la spina dorsale delle istituzioni scolastiche perché consente di realizzare qualsiasi cosa, dai portali online per i compiti ai collegi docenti virtuali. La maggior parte degli amministratori delle scuole superiori ha fiducia nella sicurezza delle proprie reti Wi-Fi e ritiene che le misure di cybersecurity esistenti siano adeguate.

Purtroppo questa fiducia spesso si rivela mal riposta. La sicurezza del Wi-Fi, spesso trascurata, può rivelarsi il punto debole del sistema di sicurezza della rete della tua scuola. Infatti, secondo Comparitech.com, Gli attacchi ransomware a scuole e università statunitensi sono costati 9,45 miliardi di dollari nel 2022.

L'illusione della sicurezza Wi-Fi

Le scuole si affidano spesso a diverse soluzioni di sicurezza, come gli strumenti anti-malware e di prevenzione del phishing. Sebbene queste soluzioni siano parti fondamentali di una solida strategia di sicurezza, non necessariamente proteggono la rete Wi-Fi della scuola da tutte le minacce.

L'idea che la rete Wi-Fi sia intrinsecamente sicura e che le altre misure di sicurezza garantiscano una protezione sufficiente è un pericoloso equivoco. E questo è particolarmente vero quando il personale IT, che spesso si trova fuori dal campus, inavvertitamente trascura la sicurezza del Wi-Fi.

I pericoli della vulnerabilità del Wi-Fi

Ecco un esempio di realtà: le reti Wi-Fi possono essere sfruttate da soggetti interni o esterni per ottenere accesso non autorizzato ai sistemi, con conseguenti gravi complicazioni. Attraverso l'intercettazione dei dati Wi-Fi (una pratica nota come attacco Man-in-the-Middle, o MITM), gli aggressori possono rubare le credenziali di insegnanti e amministratori.

Questo può portare ad accessi non autorizzati alla rete non protetta di amministratori e personale, a manipolazioni dei sistemi di valutazione o addirittura a blocchi completi del sistema che finiscono per ostacolare attività accademiche come gli esami.

Oltre a questo, gli attacchi MITM possono rappresentare un punto di passaggio per altre aggressioni, come l'invio di ransomware o il furto di dati personali per scopi dannosi. Non si tratta solo di una questione teorica: violazioni di questo tipo sono già avvenute in passato e, se non verranno prese le giuste misure, si ripeteranno in futuro.

Sicurezza di rete: mantenere visibilità e controllo

Un altro aspetto importante della sicurezza della rete è il mantenimento della visibilità e del controllo dell'accesso, che può includere la gestione degli accessi di ex dipendenti o ex studenti. L'accesso abusivo porta a violazioni indesiderate, alla fuga di informazioni sensibili e all'elusione dei filtri di rete, soprattutto negli istituti scolastici. È essenziale rivedere e aggiornare regolarmente i controlli di accesso per garantire che solo le persone autorizzate abbiano accesso.

Attacchi "Evil Twin" (alias intercettazioni Wi-Fi): una minaccia nascosta nelle reti Wi-Fi scolastiche

Un tipo di aggressione alla rete Wi-Fi particolarmente allarmante, ma spesso trascurata, è l'attacco "Evil Twin". In questo scenario, viene creata una rete Wi-Fi illegale che imita quella legittima nel nome e nell'aspetto. Questa rete criminale agisce come un "gemello cattivo" di quella originale, inducendo gli utenti a connettersi ad essa invece che a quella legittima. Si tratta di un trucchetto incredibilmente semplice da eseguire e richiede competenze tecniche minime, il che lo rende una tattica percorribile anche per gli studenti scarsamente esperti di tecnologia.

Insegnanti ignari potrebbero connettersi inconsapevolmente a questa rete abusiva mentre svolgono le loro mansioni quotidiane. Una volta collegato, il dispositivo dell'insegnante si trova esposto. L'individuo che gestisce la rete gemella può monitorare le attività online dell'insegnante, intercettare dati sensibili come le credenziali di accesso e, potenzialmente, ottenere l'accesso a risorse riservate.

Soddisfare i requisiti di conformità

Le scuole di ogni ordine e grado sono vincolate da diverse normative fondamentali, tra cui il Children's Online Privacy Protection Act (COPPA), il Children's Internet Protection Act (CIPA), il Family Educational Rights and Privacy Act (FERPA) e l'Health Insurance Portability and Accountability Act (HIPAA).

Queste leggi impongono alle scuole di garantire la sicurezza online degli studenti, di preservare la privacy dei registri e di proteggere le informazioni sanitarie. L'implementazione di una solida struttura di sicurezza Wi-Fi è fondamentale per soddisfare questi requisiti normativi.

Il ruolo di RADIUS nella conformità e nella sicurezza Wi-Fi

RADIUS (Remote Authentication Dial-In User Service) può svolgere un ruolo fondamentale nell'aiutare la tua scuola a rispettare questi standard fornendo un accesso sicuro e autenticato alle tue reti Wi-Fi. Un prodotto robusto per il controllo degli accessi come il server RADIUS di Foxpass si integra con i sistemi esistenti e richiede un tempo di configurazione minimo.

Con RADIUS, quando un utente tenta di accedere alla rete, le sue credenziali vengono autenticate e il suo dispositivo viene valutato per capire se soddisfa gli standard di sicurezza. In questo modo si riduce la probabilità di accessi non autorizzati e quindi il rischio di violazioni e fughe di dati. Di conseguenza, aiuta a soddisfare i requisiti di privacy previsti da FERPA, COPPA e HIPAA, limitando l'accesso ai dati sensibili degli studenti e alle loro informazioni sanitarie.

Il controllo offerto dall'autenticazione RADIUS può essere utile anche per la conformità CIPA. Assicurandosi che solo gli utenti autorizzati abbiano accesso alla rete, le scuole possono gestire e monitorare meglio le attività online, fornendo le garanzie necessarie per impedire l'accesso a contenuti online inappropriati.

Proteggi la tua scuola ora

Quando si parla di sicurezza, sedersi sugli allori può portare a conseguenze devastanti per le scuole K-12. È il momento di valutare le tue attuali misure di sicurezza e considerare le eventuali lacune, in particolare nella tua rete Wi-Fi. Non aspettare che si verifichi una violazione per renderti conto dell'importanza della sicurezza del Wi-Fi.

Implementa oggi stesso soluzioni come Foxpass RADIUS per garantire che la rete della tua scuola sia davvero sicura, conforme e preparata per il futuro. Ricorda che la sicurezza non riguarda solo la protezione dei sistemi e dei dati, ma anche il futuro dei nostri studenti. Quando si parla di sicurezza del Wi-Fi nelle scuole K-12, è meglio prevenire che curare.

Neel Punatar
Prova gratuita

Contenuti correlati

Secure Workspace

Come Splashtop Secure Workspace protegge la proprietà intellettuale del settore media e intrattenimento

Ulteriori informazioni
Informazioni dettagliate sull'accesso remoto

Come usare un software per desktop remoto su un iPad

Supporto remoto del Help Desk e IT

Come affrontare le sfide IT negli hotel: il potere degli strumenti di supporto remoto

Confronti

I 10 migliori strumenti software per il supporto remoto nel 2024

Visualizza tutti i blog
Scopri le ultime notizie su Splashtop
AICPA SOC icon
  • Conformità
  • Informativa sulla privacy
  • Condizioni d'uso
Copyright ©2024 Splashtop Inc. Tutti i diritti riservati. Tutti i prezzi indicati non includono le tasse applicabili.