Vai al contenuto principale
+31 (0) 20 888 5115Prova gratuita
A person in a dark room typing on a laptop.
Controllo dell'accesso Wi-Fi

Attacchi Man-in-the-Middle e autenticazione RADIUS

3 minuti di lettura

Iscriviti

NewsletterFeed RSS

Condividi

Gli attacchi Man-in-the-Middle (MitM) sono diventati una minaccia dilagante nell'era digitale. Secondo le statistiche sulla sicurezza informatica di Cybersecurity Ventures, si prevede che il crimine informatico costerà al mondo 10,5 trilioni di dollari all'anno entro il 2025, con un netto aumento rispetto ai 3 trilioni di dollari del 2015. Questa tendenza allarmante è dovuta in gran parte alla sofisticazione e alla diffusione degli attacchi MitM.

Come ha affermato Robert Mueller, ex direttore dell'FBI, "Ci sono solo due tipi di aziende: quelle che sono state violate e quelle che lo saranno". Quindi, non si tratta di "se", ma di "quando". Per questo è fondamentale capire cosa sono gli attacchi MitM e le varie forme che assumono.

Attacchi Man-in-the-Middle: panoramica

Un attacco Man-in-the-Middle consiste in un attacco informatico in cui l'hacker intercetta e potenzialmente altera la comunicazione tra due parti a loro insaputa. Il pirata informatico si posiziona nel "mezzo" della comunicazione, da cui il nome.

I sette tipi di attacchi Man-in-the-Middle

  1. L'attacco "evil twin", noto anche come "Wi-Fi Eavesdropping": in un attacco evil twin, un hacker crea un hotspot Wi-Fi gratuito e insicuro, camuffato in modo da sembrare una rete Wi-Fi vera e propria. Quando un utente si connette a questa rete, la sua attività online può essere monitorata. Un esempio comune è quello di un hacker che mette a disposizione una rete Wi-Fi gratuita in un luogo pubblico come un bar, catturando i dati degli utenti che si connettono.

  2. Spoofing ARP: in questo caso, l'hacker associa il proprio indirizzo MAC all'indirizzo IP di un utente legittimo su una rete locale (LAN), intercettando i dati della vittima. Ad esempio, in una rete aziendale, un hacker potrebbe associare il proprio indirizzo MAC all'indirizzo IP di un utente legittimo. Tutto il traffico di rete destinato all'utente legittimo verrebbe quindi indirizzato al computer dell'aggressore.

  3. Spoofing IP: si verifica quando un aggressore si maschera da host fidato manipolando gli indirizzi di origine dei pacchetti IP. Ad esempio, un hacker potrebbe modificare il proprio IP in modo da farlo corrispondere a quello di una banca affidabile, inducendo i clienti della banca a rivelare informazioni sensibili come le credenziali di accesso.

  4. Spoofing HTTPS: in questo tipo di attacco, l'hacker crea una versione falsa di un sito web affidabile. Ad esempio, un sito bancario falso che sembra uguale a quello originale. Quando le vittime inseriscono le proprie credenziali, le consegnano inconsapevolmente all'hacker.

  5. SSL Hijacking: si tratta di un attacco che si verifica quando un utente avvia una sessione sicura e un hacker intercetta la comunicazione all'inizio della sessione. Ad esempio, un utente cerca di visitare un sito web HTTPS sicuro, ma il pirata informatico lo reindirizza a un sito HTTP standard, catturando i dati dell'utente.

  6. Email Hijacking: in questo caso, un hacker ottiene l'accesso all'account e-mail di un utente e monitora o altera le comunicazioni. Ad esempio, l'hacker potrebbe intercettare le e-mail aziendali e manipolarle per reindirizzare i pagamenti sul proprio conto.

  7. Spoofing DNS: si tratta di un attacco che comporta la violazione della cache di un server di nomi di dominio, causando il reindirizzamento degli utenti verso siti fraudolenti. Ad esempio, un utente potrebbe voler visitare un sito bancario sicuro ma viene invece reindirizzato a un sito dannoso che ruba le sue credenziali.

Mitigare gli attacchi Man-in-the-Middle con RADIUS di Foxpass

Sebbene il rischio di attacchi MitM sia elevato, soluzioni come RADIUS Foxpass possono aiutare a rafforzare le difese della tua organizzazione.

RADIUS (Remote Authentication Dial-In User Service) è un protocollo di rete che fornisce una gestione centralizzata di Autenticazione, Autorizzazione e Contabilità (AAA) per gli utenti che si connettono e utilizzano un servizio di rete. RADIUS di Foxpass fornisce una potente linea di difesa contro gli attacchi MitM.

Ecco alcuni modi in cui RADIUS di Foxpass mitiga queste minacce:

  • Autenticazione: utilizza solide procedure di autenticazione, riducendo drasticamente il rischio di spoofing IP, HTTPS, SSL e ARP.

  • Controllo dell'accesso alla rete: mediante la gestione degli accessi alla rete a livello granulare, RADIUS di Foxpass riduce notevolmente le possibilità di intercettazione del Wi-Fi.

Prova Foxpass gratuitamente

Il panorama digitale è pieno di minacce e gli attacchi Man-in-the-Middle sono tra i più pericolosi. Con 7 tipi unici di attacchi MitM, rimanere vigili e informati è fondamentale. Dotare la tua azienda di solide soluzioni di sicurezza come RADIUS di Foxpass può mitigare in modo significativo queste minacce. Grazie al miglioramento della crittografia, al rafforzamento dell'autenticazione e al controllo degli accessi alla rete, puoi garantire che le comunicazioni digitali della tua azienda rimangano sicure, affidabili e degne di fiducia.

Inizia subito a utilizzare Foxpass RADIUS con una prova gratuita.

Foxpass Logo
Foxpass Team
Il team di Foxpass è formato da ingegneri di lunga esperienza, esperti di cybersicurezza e leader di pensiero nell'ambito della gestione delle identità e degli accessi. Grazie ad anni di esperienza diretta nello sviluppo e nel perfezionamento delle soluzioni all'avanguardia di Foxpass, questo gruppo vanta una conoscenza approfondita e intima delle sfide e dei requisiti della sicurezza di rete moderna. Ogni articolo scritto dal team Foxpass testimonia la conoscenza e l'esperienza collettiva che guida il nostro impegno nel garantire una sicurezza solida e scalabile ai nostri clienti.
Prova gratuita

Contenuti correlati

Informazioni dettagliate sull'accesso remoto

Che cos'è il Wake-on-LAN e come configurarlo con Splashtop?

Ulteriori informazioni
Lavorare in remoto

Il miglior software di accesso remoto per le piccole imprese

Comunicazioni

Novità di Splashtop: Marzo-Aprile 2018

Sicurezza

Come proteggere la tua azienda da truffe legate all'accesso remoto: 6 consigli per ridurre i rischi di sicurezza

Visualizza tutti i blog
Scopri le ultime notizie su Splashtop
AICPA SOC icon
  • Conformità
  • Informativa sulla privacy
  • Condizioni d'uso
Copyright ©2024 Splashtop Inc. Tutti i diritti riservati. Tutti i prezzi indicati non includono le tasse applicabili.