Le dimissioni del grande lavoro sono qui

Hybrid può salvarlo?

Grandi dimissioni4 milioni.

Secondo un recente studio del Dipartimento del Lavoro degli Stati Uniti, questo è il numero di lavoratori che hanno lasciato il lavoro dall'aprile 2021. Il massiccio fatturato dei dipendenti ha portato gli Stati Uniti ai massimi livelli di dimissioni volontarie da generazioni ed è stato coniato «le grandi dimissioni».

Un completo cambiamento di mentalità nel modo in cui lavoriamo

Mentre diverse tendenze in collisione stanno guidando le «grandi dimissioni», il fattore primario è un completo cambiamento mentale sull'intersezione tra lavoro e vita personale.

In una recente intervista ad Axios, Betsey Stevenson dell'economista dell'Università del Michigan ha dichiarato che, a causa del lungo periodo di lavoro da casa durante la pandemia, le persone hanno avuto un po' più di spazio per chiedersi: «È davvero questo che voglio fare?»

I lavoratori non solo stanno ridefinendo cosa vogliono fare, ma anche come vogliono farlo.

«Lascierei sicuramente la mia posizione attuale se venissi richiamato in ufficio a tempo pieno», afferma S. Poore, un ingegnere che lavora in un ufficio da 15 anni. «E il motivo è che sono stufo dei giorni in cui ci siediamo in ufficio solo per dire che lo abbiamo fatto; vorrei che fosse ibrido dove entriamo per incontri o demo di persona specifici».

Come S. Poore, un numero crescente di lavoratori dei colletti bianchi sta pensando di partire per accordi e opportunità di lavoro più flessibili.

Mentre ci sono stati molti, molti punti bassi nell'ultimo anno a causa della pandemia, la nostra condizione di lavoro a casa obbligatoria ha dimostrato che le persone possono essere molto produttive lavorando da casa, godendo di vantaggi come l'eliminazione del tempo di pendolarismo, insieme ai risparmi derivanti da pedaggi, gas e/o treno o autobus. tariffe. Ulteriori benefici hanno incluso una maggiore flessibilità negli accordi per l'assistenza all'infanzia, insieme a una minore esposizione al COVID-19 e ad altre malattie facilmente trasmissibili come l'influenza.

Il lavoro remoto non è per tutti

Mentre alcuni dipendenti stanno pensando di lasciare i loro ruoli se le loro aziende li richiamano in un ufficio fisico, altri ancora stanno cercando di andarsene se le loro organizzazioni decidono di andare completamente a distanza.

Un recente studio 60% della Sharp Corp. ha rilevato che su seimila lavoratori dei colletti bianchi mancavano di lavorare con i colleghi in ufficio e preoccupati per il compromesso di essere passati per opportunità se dovessero abbracciare pienamente un modello di lavoro remoto.

Cosa significa per le grandi dimissioni? Quando si tratta di ridefinire il lavoro, ci sono opzioni, sfide e persino opportunità. Un ufficio completamente remoto o non remoto potrebbe influenzare i colletti bianchi a dimettersi in base alla loro affinità con il lavoro a distanza.

Dipendenti e datori di lavoro dovranno incontrarsi a metà strada. È qui che può essere d'aiuto una configurazione di lavoro ibrida.

L'ufficio ibrido: può salvare le grandi dimissioni?

L'ufficio ibrido offre ai dipendenti la flessibilità di lavorare sia dal proprio ufficio aziendale, a casa o ovunque scelgano.

Le organizzazioni possono impostare programmi di lavoro ibridi che delineano le date e gli orari in cui i dipendenti lavorino in ufficio o garantiscono ai dipendenti l'autonomia nella scelta del programma ibrido.

Mentre la configurazione dell'ufficio ibrido più comune è il 3-2-2′ (lavoro tre giorni a casa, due giorni in ufficio), ibrido consiste nell'offrire flessibilità per venire in ufficio secondo necessità. Ciò potrebbe quindi significare che un dipendente potrebbe scegliere un giorno in ufficio e quattro giorni a casa.

Secondo uno studio statunitense PwC del 2021, quando si tratta delle preferenze dei dipendenti per il luogo in cui lavorano:

  • 28% vuole lavorare da remoto cinque giorni alla settimana
  • 35% preferisce due o tre giorni
  • 10% sono inclinati verso quattro giorni
  • 10% vuole lavorare in ufficio per un giorno
  • 8% vuole lavorare in ufficio tutti i giorni

Sembrerebbe quindi che non ci sia una taglia unica quando si tratta di ufficio ibrido.

L'ufficio ibrido consiste nel trovare il giusto equilibrio sia per l'azienda che per i dipendenti e offre il meglio di entrambi i mondi: la flessibilità di lavorare da casa part-time e il vantaggio delle interazioni in ufficio.

Questo rende l'ufficio ibrido una potenziale soluzione per mitigare parte del fatturato previsto dalle grandi dimissioni.

pool linkedin ibrido

Secondo un piccolo sondaggio di LinkedIn è stato eseguito Splashtop, quando abbiamo chiesto a cinquantasette professionisti se il lavoro ibrido potesse «salvarci» dalle «grandi dimissioni», 86% ha risposto affermativamente.

Alcuni dipendenti come il web designer di Coffee Semantics, Jamie Hickey, sostengono fortemente l'ufficio ibrido. Jamie ha iniziato una petizione di lavoro affermando che lui e i suoi ventidue colleghi sarebbero partiti per altre aziende se non gli viene offerta un'opzione ibrida perché credono fortemente di poter fare del loro meglio da qualsiasi luogo.

Qual è la migliore tecnologia per la creazione di un ufficio ibrido?

Poiché le aziende di tutto il mondo pensano a come poter abilitare al meglio le configurazioni ibride di lavoro e di ufficio, molte persone sono impegnate nel modo in cui forniscono flessibilità attraverso e con la tecnologia che implementano.

Abbiamo scoperto che la chiave è rendere la connessione tra l'ufficio domestico e l'ufficio remoto il più semplice possibile e indolore.

Prima della pandemia, poiché lavorare da casa era spesso un outlier, molti reparti IT offrivano VPN (Virtual Private Networks) come metodo per connettersi all'ufficio in remoto.

Tuttavia, man mano che milioni di lavoratori sono stati mandati a casa al lavoro, le VPN hanno iniziato a mostrare le loro inadeguatezze. Originariamente progettate per gli utenti che hanno bisogno di accedere alle reti aziendali per brevi durate, le VPN sono rimaste sopraffatte quando interi dipendenti sono rimasti connessi tramite VPN tutto il giorno. Dato che le VPN sono state utilizzate ben oltre il loro design originale, i reparti IT spesso le trovavano lenti e complicate da utilizzare per gli utenti e costose da implementare.

Un'alternativa alle VPN per migliaia di aziende è stato il software di accesso remoto di Splashtop. Offrendo connessioni super veloci, supportando tutti i tipi di sistemi operativi e facilità d'uso integrata, molte aziende hanno trovato che è un'alternativa conveniente alle VPN tradizionali.

Cos'è il software di accesso remoto e come funziona?

Il software di accesso remoto (o desktop remoto) offre la possibilità di controllare qualsiasi computer da remoto. Gli utenti installano il software desktop remoto sui computer dell'ufficio e si connettono in remoto a casa utilizzando i laptop. Gli utenti hanno accesso a tutti i software e i file come se fossero seduti davanti al computer in ufficio.

Splashtop offre uno dei software di accesso remoto più performanti e convenienti per la creazione di un ufficio ibrido. È la scelta affidabile per molti marchi principali, tra cui Disney, Marriott, FedEx, UPS, Toyota, Stanford Health Care, Harvard Medical School, Turner Broadcasting e Tapestry.

Se stai esplorando il passaggio a un modello di ufficio ibrido, ti incoraggiamo vivamente a provare il nostro software desktop remoto. Provalo gratuitamente per testare come funziona e guarda il video qui sotto per una demo di alto livello.

Panoramica del software desktop remoto - Splashtop
Panoramica del software desktop remoto - Splashtop

Altri articoli sull'ufficio ibrido

Perché il software desktop remoto è fondamentale per un ufficio ibrido produttivo

3 cose da preparare per l'ufficio ibrido

Un anno di revisione e il suo significato per il futuro del lavoro

Aziende leader che adottano il lavoro remoto in futuro

Banner di prova gratuito nella parte inferiore del blog