Massimizzare le potenzialità e l'uguaglianza degli studenti con l'apprendimento ibrido

Un riepilogo del webinar

apprendimento ibrido

La visione dell'apprendimento ibrido

Alexander Draaijer, direttore generale di Splashtop per l'EMEA, ricorda che fino al 2020 le istituzioni accademiche erano fortemente basate su interazioni e metodi di apprendimento tradizionali di persona, proprio come il mondo aziendale. Solo un 30% circa delle aziende che fornivano assistenza e servizio clienti avrebbero permesso un qualsiasi tipo di modello di smart working.

Quando l'epidemia di COVID-19 ha colpito il settore educativo e quello aziendale, in entrambi i contesti è stato necessario assecondare la trasformazione digitale e implementare nuovi metodi di lavoro o di apprendimento da casa. Come molti di noi hanno letto, il settore accademico ha avuto più difficoltà ad adattarsi a questa nuova realtà e si è trovato meno preparato di molte organizzazioni aziendali.

Secondo un rapporto dell'UNESCO, 1,3 miliardi di studenti in tutto il mondo non sono riusciti a frequentare scuole o corsi universitari a partire da marzo 2020. Questi sfortunati eventi hanno messo alla prova le istituzioni educative a reagire prontamente e ad implementare soluzioni di lavoro ibride per assicurare che gli studenti potessero e continuassero a studiare.

"Da novembre 2020, i modelli di apprendimento e di lavoro ibridi sono stati riconosciuti come "normali". Il passaggio dal lavoro e dall'apprendimento tradizionale è avvenuto in pochi mesi e resterà qui per sempre", ha detto Alexander.

Secondo un sondaggio di Gartner, da novembre 2020, il 90% delle aziende ha consentito un qualche modello di lavoro da casa. Alexander ha inoltre spiegato che la nuova normalità per le istituzioni educative è anche quella di passare completamente a un modello ibrido, che prevede l'apprendimento fisico in combinazione a delle soluzioni a distanza.

In che modo gli istituti accademici possono sfruttare un ambiente di apprendimento ibrido che consente loro di massimizzare il potenziale dei loro studenti, risparmiando costi e raggiungendo l'uguaglianza educativa?

La questione relativa alle modalità attraverso cui l'istruzione superiore potrebbe sfruttare l'apprendimento ibrido è emersa un paio di volte durante il webinar. Mentre le scuole possono implementare una VPN (Virtual Private Network), queste soluzioni possono essere costose e le prestazioni possono essere ostacolate dalla latenza nello streaming. Un modo migliore e più conveniente consiste nello sfruttare l'attuale infrastruttura dell'istituto scolastico grazie a una soluzione di accesso remoto ad alte prestazioni che permetta di avere la migliore esperienza per gli studenti. Sei alla ricerca di una soluzione di apprendimento ibrido?

L'utilizzo di una soluzione di accesso remoto come Splashtop consente alle istituzioni di continuare a insegnare da remoto e garantire agli studenti un accesso remoto programmato a software specializzati e ad applicazioni creative presenti nel campus. Questo nuovo modo rappresenta un approccio maggiormente incentrato sugli studenti e risponde alle loro esigenze, fornendo allo stesso tempo una continuità di apprendimento nel mondo accademico.

Un ambiente di apprendimento ibrido crea anche più opportunità, dal momento che le istituzioni educative possono sfruttare un aumento delle ore di funzionamento della loro attuale infrastruttura grazie alla possibilità di accesso 24/7. Questo nuovo modo di apprendere genera un ROI più alto e costi ridotti grazie all'utilizzo completo dell'infrastruttura già precedentemente acquistata.

Altro argomento caldo nel mondo accademico riguarda l'uguaglianza e l'equità educativa. Ne consegue che tutti gli studenti dovrebbero avere le stesse opportunità, a prescindere dalla loro situazione. Qualcuno ha iniziato a includere l'accesso al software, ai computer e ai laboratori informatici come parte di questa definizione di "parità di accesso per tutti".

Sempre durante il webinar, Alexander ha anche sottolineato che grazie alla capacità di fornire un accesso remoto programmato ad alte prestazioni ai computer del campus da qualsiasi dispositivo personale, le istituzioni educative possono finalmente riuscire a garantire l'uguaglianza da un punto di vista tecnologico, permettendo agli studenti di accedere alle risorse chiave quando ne hanno più bisogno e nel momento in cui risulta loro più opportuno.

Il futuro dell'apprendimento - Cosa dicono gli studenti

"In base alla nostra ultima ricerca tra più di 500 studenti, dopo la pandemia, il 92% degli studenti si aspetta di avere accesso 24/7 ai computer del campus per continuare ad imparare", ha affermato Alexander.

Secondo il sondaggio, l'85% degli studenti ha osservato che sarebbe più efficiente se avesse accesso a un computer del campus in modalità remota, da casa o da qualsiasi altro luogo, e l'83% pensa che un mix di apprendimento online e nel campus rappresenti il futuro.

Inoltre, il 72% degli intervistati usa un software dedicato per il proprio corso di laurea e il 56% preferisce seguire più del 50% delle lezioni online, dopo che l'emergenza dovuta all'epidemia di COVID sarà finita.

Uno studente ha sottolineato: "Ci dovrebbe essere più streaming dal vivo. Le lezioni possono essere trasmesse in streaming al 100%. I seminari possono essere un mix tra online e offline. I workshop dovrebbero essere offline con preparazione online. Gli esami dovrebbero essere principalmente offline".

Uno dei risultati più importanti del sondaggio tra gli studenti è che l'apprendimento ibrido rappresenta il futuro. "Le università devono fornire un accesso a tutti i materiali di apprendimento sempre e ovunque."

equità nell'apprendimento ibrido

L'apprendimento ibrido è il futuro, ma i problemi comuni rimangono

1) Punti critici più frequenti nell'apprendimento ibrido

Alcune università seguono già un modello ibrido, "tuttavia, si spera che il futuro porti alcuni elementi derivanti dall'essere online quando necessario, ma anche di persona, perché ci sono ancora delle modifiche da fare", ha detto uno dei partecipanti.

Il più grande problema consiste nel garantire che tutti gli studenti abbiano un accesso ottimale a Internet. In alternativa, devono avere il proprio dispositivo da poter utilizzare. Inoltre, a volte è necessario migliorare le interazioni durante le sessioni remote. A causa di un budget limitato nel settore dell'istruzione, specialmente per le università più piccole, il supporto statale può essere necessario, in alcuni casi. Molte istituzioni educative hanno bisogno di trovare una soluzione di apprendimento ibrido conveniente che possa aiutarle a ridurre le loro spese.

James R. della City, della University of London, ha condiviso un interessante visione sulla nuova metodologia pedagogica e tecnica adottata per l'insegnamento dal vivo per gli studenti che soggiornano nel campus e che operano online. Si chiama Inclusive Synchronous Learning Activities (ISLA), un metodo in cui il personale accademico si rivolge alla classe contemporaneamente faccia a faccia e online utilizzando Zoom. Una telecamera trasmette al pubblico online e i microfoni raccolgono tutti i discorsi nella stanza per gli studenti in remoto. Questo metodo è spesso conosciuto come insegnamento ibrido o a duplice trasmissione.

Puoi leggere ulteriori informazioni sulla soluzione Splashtop Hybrid Learning qui.

2) Apprendimento ibrido e massimizzazione del potenziale degli studenti

In base alla lunga conversazione tra i partecipanti, dato che molti dispongono di un budget limitato, devono sfruttare una soluzione di accesso remoto in cui gli studenti possano utilizzare i propri dispositivi, che talvolta sono datati.

Tutti i partecipanti hanno generalmente convenuto che l'apprendimento ibrido sia il futuro per massimizzare il potenziale degli studenti. Tuttavia, rimane una preoccupazione: il tempo che occorre alle università per creare corsi online e assicurare che tutti i materiali di apprendimento siano disponibili per gli studenti.

3) La tecnologia per accelerare il futuro dell'apprendimento

James R., della University of London, ha affermato durante l'evento: "L'insegnamento ibrido richiede un grande cambiamento nel modo di impegnarsi con gli studenti online, specialmente se questi non possono tornare al campus. E non solo nella tecnologia, ma anche nella comunicazione con gli studenti e nel considerare la possibilità di migliorare l'interazione con gli studenti da casa".

Luke D., della Teesside University, ha aggiunto: "La cultura del lavoro nell'EMEA deve iniziare a guardare oltre la cultura dell'insegnamento 9-5. La tecnologia non costituisce un problema...". Ha precisato che la pandemia sta cambiando il nostro modo di lavorare per raggiungere l'uguaglianza e l'equità con la tecnologia educativa.

"Abbiamo la tecnologia per farlo, ma abbiamo bisogno di pensare fuori dagli schemi con strumenti di apprendimento ibridi, inoltre è necessario un cambiamento culturale", hanno detto tutti i partecipanti al webinar. Durante il webinar, Natalia Rodrigues Milanesi, un ingegnere audio dell'Abbey Road Institute di Londra, ha dimostrato dal vivo come viene utilizzato Splashtop nella produzione musicale e come si possa garantire agli studenti un accesso 24/7 al software di editing e mixaggio audio. Se desideri vivere appieno questo momento, guarda qui la registrazione dell'evento.

In sintesi

La svolta dell'anno scorso verso l'apprendimento online è stata una risposta tattica. Tuttavia, la necessità di creare più corsi online è un bisogno enorme. Il futuro dell'apprendimento è ibrido, ma molti hanno avvertito la necessità di pensare fuori dagli schemi con soluzioni innovative e strumenti di apprendimento ibridi.

Splashtop ha aiutato più di 200 istituzioni educative implementando un ambiente di apprendimento ibrido. Se vuoi saperne di più su come aumentare il potenziale degli studenti e raggiungere l'uguaglianza con l'apprendimento ibrido, guarda la registrazione dell'evento qui o contatta uno dei nostri specialisti dell'istruzione.


Articoli Correlati

Il futuro dell'apprendimento nell'istruzione superiore - Cosa vogliono gli studenti

5 modi in cui l'accesso remoto migliora i programmi didattici

Indagine sull'apprendimento da remoto di Splashtop durante il COVID-19

Banner di prova gratuito nella parte inferiore del blog