Come implementare rapidamente una politica di lavoro da casa

La pandemia del Coronavirus COVID-19 ha costretto molte aziende a richiedere improvvisamente ai propri dipendenti di lavorare a distanza. Ecco come è possibile mettere insieme rapidamente una politica di lavoro efficace da casa.

Work from home policy

Ci sono due cose di cui la vostra azienda ha bisogno per garantire che le operazioni continuino a funzionare nel modo più efficiente possibile quando i membri del team lavorano da casa:

  1. Un lavoro chiaramente definito dalla politica della casa.
  2. Il lavoro necessario dagli strumenti di casa in atto.

Anche se la vostra organizzazione non sempre permette ai dipendenti di lavorare a distanza, avere una politica di lavoro da casa con gli strumenti giusti permette ai lavoratori di rimanere produttivi nel caso in cui non siano improvvisamente in grado di andare in ufficio.

Ciò è particolarmente vero data la recente crisi del Coronavirus che ha costretto intere aziende ad andare completamente in remoto con un preavviso estremamente breve.

Se questa è la situazione in cui vi trovate, non fatevi prendere dal panico. Ecco cosa dovete sapere per poter mettere insieme rapidamente un lavoro efficace di politica interna. Inoltre, alla fine dell’articolo, vi indicheremo gli strumenti migliori per lavorare a distanza.

Creare un’opera da casa

Un lavoro da casa non deve essere necessariamente lungo o complesso. Ha solo bisogno di definire chiaramente le regole in modo da renderle facilmente comprensibili a tutti i soggetti interessati. Ecco cosa dovreste includere nella vostra politica del lavoro da casa:

  • Definire a chi si applica la politica – Far sapere a quali membri dell’azienda sono in grado di lavorare da casa.
  • Elencare le regole per quando si può lavorare da casa – che si tratti di giorni di malattia, appuntamenti dal medico, assistenza all’infanzia o qualsiasi altro motivo, far sapere quando è accettabile lavorare da casa.
  • Impostare le aspettative – Quante ore devono fare i telelavoratori ogni giorno? Assicuratevi che i loro obiettivi e le loro aspettative siano chiari. Vorrai anche che i dipendenti comunichino eccessivamente durante il lavoro a distanza per mantenere alta la produttività, quindi dillo.
  • Comunicare come i dipendenti lavoreranno da casa – I dipendenti devono portare a casa il computer dell’ufficio o lasciarlo in ufficio? C’è uno strumento per desktop remoto che avete a disposizione e che possono usare per accedere ai loro computer a distanza? Quali applicazioni dovrebbero utilizzare i membri del team per comunicare tra loro? Qualunque strumento abbiate in dotazione, assicuratevi che tutti sappiano cosa sono e come utilizzarli.
  • Garantire la sicurezza è una priorità – Ricordare ai dipendenti l’importanza della sicurezza. Elencate tutte le regole che la vostra azienda ha in materia di sicurezza dei dati e dei dispositivi.

Una volta che la vostra politica affronta tutti i punti di cui sopra, siete pronti a iniziare a testarla su un piccolo gruppo di dipendenti. Dopo averlo testato e perfezionato, potete estenderlo al resto dell’azienda.

Se state implementando una politica di lavoro da casa per tutta l’azienda con un breve preavviso a causa di Coronavirus o di un altro motivo, potete rapidamente mettere insieme una politica che incorpori gli elementi di cui sopra e distribuirla al vostro team. Con il passare del tempo, fate attenzione a come il vostro team risponde e modificate la politica secondo necessità.

Mettere in atto il giusto lavoro da casa

Come menzionato all’inizio di questo articolo e accennato nell’elenco puntato, è necessario anche dare ai propri dipendenti gli strumenti necessari per essere il più produttivi possibile mentre si lavora da casa.

Spesso, la sfida più grande che i lavoratori remoti devono affrontare è l’impossibilità di accedere a tutti i file e le applicazioni che si trovano sul loro computer di lavoro.

Molte aziende utilizzano le VPN per consentire l’accesso ai propri dipendenti, ma si tratta di una soluzione lenta e obsoleta che aumenta il rischio per la sicurezza della vostra azienda.

Detto questo, il miglior strumento per lavorare da casa è il software di accesso remoto. Con esso, i vostri dipendenti possono accedere ai loro computer di lavoro da qualsiasi altro dispositivo (compresi tavoli e smartphone) e utilizzarlo come se fossero seduti nel loro ufficio.

Potete imparare di più sull’ abilitazione del lavoro da casa con un software di accesso remoto e ottenere la vostra azienda in modo rapido.

Inoltre, date un’occhiata ai 5 migliori strumenti per lavorare da casa.

Siete interessati ad avere il miglior software di accesso remoto? Splashtop è una soluzione di accesso remoto veloce, affidabile e sicura per i lavoratori remoti e i reparti IT. Splashtop è utilizzato da oltre 100.000 aziende e oltre 20 milioni di utenti oggi! Scoprite perché con prova gratuita. In più, si può usufruire di uno sconto fino al 50% in quanto Splashtop sta riducendo i prezzi a sostegno delle iniziative di lavoro da casa. Per saperne di più.