Vai al contenuto principale
+31 (0) 20 888 5115Prova gratuita
Team collaborating using Splashtop on various devices at a round table
Formazione di & apprendimento remotoLavorare in remoto

App di condivisione dello schermo per qualsiasi dispositivo - Mirroring360

2 minuti di lettura

Iscriviti

NewsletterFeed RSS

Condividi

Screen mirroring e condivisione dello schermo per dispositivi Windows, Mac, iOS, Android e Chromebook. Ottimo per gli affari e per l'istruzione! Provalo gratuitamente.

Le app per la condivisione dello schermo possono aiutare a migliorare la collaborazione tra professionisti, docenti e studenti. Condividendo il tuo schermo su un altro dispositivo, sfrutti i dispositivi del tuo pubblico per consentirgli di vedere ciò che stai facendo in tempo reale.

Nel mondo di oggi, in cui i lavoratori e gli studenti utilizzano i loro dispositivi mobili, i tablet e i Chromebook in aggiunta o al posto dei tradizionali computer Windows e Mac per svolgere il loro lavoro, è importante che la tua app per la condivisione dello schermo supporti più sistemi operativi e sia in grado di funzionare multipiattaforma.

Non solo, ma con un numero sempre maggiore di persone che lavorano da remoto, hai bisogno di un'app per la condivisione dello schermo che funzioni sia che tu e i tuoi spettatori siate nella stessa stanza che da remoto.

Ecco perché Mirroring360 Pro di Splashtop è la migliore app di condivisione dello schermo disponibile oggi.

Con Mirroring360 puoi condividere lo schermo del tuo dispositivo Windows, Mac, Android, iPhone, iPad o persino Chromebook con un computer Mac o PC. Non sono necessari hardware o cavi per condividere lo schermo.

Ma non è tutto. Con Mirroring360 Pro puoi anche trasmettere lo schermo del tuo computer fino a 40 partecipanti contemporaneamente con un collegamento web! Ottimo per dimostrazioni e conferenze.

La facilità d'uso, il supporto multipiattaforma e le elevate prestazioni di Mirroring360 sono i motivi principali per cui università, distretti scolastici e organizzazioni aziendali utilizzano Mirroring360 per le loro esigenze di condivisione dello schermo.

Puoi anche usare Mirroring360 per registrare il tuo schermo e condividerlo in seguito.

Mirroring360 è un ottimo strumento per:

  • Insegnanti che desiderano trasmettere lo schermo del proprio dispositivo mobile al computer della classe

  • Istruttori che conducono una dimostrazione di dispositivi o software

  • Studenti che presentano alla classe

  • Professionisti del settore che fanno presentazioni

  • Tutoraggio individuale, anche da remoto

Inizia gratis con Mirroring360 Pro

Mirroring360 Pro ti dà la possibilità di fare il mirroring o il casting dello schermo del tuo dispositivo su un computer o di condividere lo schermo del tuo computer su qualsiasi altro dispositivo.

Inizia subito con una prova gratuita, senza carta di credito o impegno.

Inizia

Oppure scopri di più su Mirroring360. E ottieni i link per il download di Mirroring360 per i tuoi dispositivi.

Domande frequenti - Condivisione dello schermo

Che cos'è la condivisione dello schermo?

La condivisione dello schermo è una funzionalità che permette a un utente di condividere il contenuto del proprio schermo con uno o più utenti in tempo reale. È possibile condividere qualsiasi cosa: documenti, presentazioni, video e applicazioni software. Solitamente viene utilizzato in riunioni online, webinar, sessioni di lavoro collaborativo e scenari di assistenza tecnica. Con la condivisione dello schermo, i partecipanti possono vedere e spesso interagire con lo schermo del presentatore, facilitando la comunicazione e la collaborazione.

Quali tipi di condivisione dello schermo esistono?

Con la proliferazione di strumenti di comunicazione video come Zoom, il termine "condivisione dello schermo" si è evoluto fino a inglobare due tipologie distinte:

  1. Condivisione dello schermo per videoconferenze

    Esclusiva delle piattaforme di videoritrovo come Zoom o Microsoft Teams, questa forma di condivisione dello schermo è utilizzata soprattutto durante le presentazioni o i webinar.

  2. Condivisione dello schermo a distanza

    Questa forma, che funziona tramite software o browser, non richiede necessariamente un meeting video. È preferita dai team IT per l'assistenza o per condurre dimostrazioni dal vivo.

La condivisione dello schermo è sicura?

Con Splashtop la condivisione dello schermo è assolutamente sicura. Diamo priorità alla sicurezza ad ogni livello. Siamo conformi ai principali standard come RGPD, SOC 2, HIPAA e altri ancora. La nostra piattaforma offre funzioni di sicurezza avanzate come l'autenticazione a due fattori, la trasmissione dei dati crittografata end-to-end e la sicurezza delle password a più livelli. Ospitati su piattaforme robuste come AWS, garantiamo la protezione dei dati grazie a firewall, crittografia e rilevamento delle intrusioni 24×7.

Investiamo costantemente in miglioramenti della sicurezza, collaboriamo con le migliori aziende di sicurezza per effettuare controlli regolari e forniamo agli utenti notizie aggiornate sulla sicurezza informatica. In sostanza, il nostro impegno per la sicurezza rende l'offerta di condivisione dello schermo di Splashtop una delle più sicure del mercato.

Prova gratuita

Contenuti correlati

Supporto remoto del Help Desk e IT

Aumenta la produttività del settore IT con "Incolla gli appunti come sequenze di tasti"

Ulteriori informazioni
Controllo dell'accesso Wi-Fi

L'importanza trascurata della sicurezza del Wi-Fi nelle scuole

Sicurezza

4 semplici passaggi per proteggersi dagli attacchi malware contro Microsoft Teams

MSP

Che cos'è un MSP? Exploring Provider di Servizi Gestiti,
Fornitori di Servizi Gestiti

Visualizza tutti i blog
Scopri le ultime notizie su Splashtop
AICPA SOC icon
  • Conformità
  • Informativa sulla privacy
  • Condizioni d'uso
Copyright ©2024 Splashtop Inc. Tutti i diritti riservati. Tutti i prezzi indicati non includono le tasse applicabili.