Dipartimento di Giustizia sviluppa una task force per indirizzare il ransomware

Fuori da una casa di corte

Il Dipartimento di Giustizia ha reso la prevenzione ransomware una priorità assoluta. Il Wall Street Journal ha riferito il 21 aprile di quest'anno che «Il Dipartimento di Giustizia ha formato una task force per ridurre la proliferazione di attacchi informatici ransomware, nel tentativo di rendere i popolari schemi di estorsione meno redditizio mirando l'intero ecosistema digitale che li supporta.»

La task force aumenterà la formazione e dedicherà più risorse del Dipartimento di Giustizia per ridurre gli attacchi ransomware alle aziende statunitensi. Questo è il 2020 è stato l'anno peggiore per gli attacchi ransomware negli Stati Uniti.

Con un numero maggiore di persone che lavorano da casa e dipendono dalla tecnologia a causa della pandemia, gli attacchi ransomware sono in aumento nell'ultimo anno. Gli aggressori ransomware si rivolgono spesso alle aziende che utilizzano software VPN e RDP per lavoratori remoti, che possono lasciare le aziende vulnerabili agli attacchi.

Proprio di recente, la Cybersecurity and Infrastructure Security Agency ha confermato che un certo numero di agenzie federali sono state compromesse da vulnerabilità riscontrate nel software VPN realizzato da Pulse Connect Secure.

La task force del Dipartimento di Giustizia lavorerà per proteggere gli individui e le imprese dagli attacchi ransomware prima che si verifichino, affermando che si concentreranno sulla ricerca di «usi innovativi delle autorità legali... per proteggere le vittime prima di essere vittime».

Come Splashtop aiuta a proteggere le aziende dal ransomware

Splashtop è la migliore alternativa VPN e RDP. Il software di accesso remoto Splashtop è molto più sicuro di VPN e RDP, contribuendo a prevenire gli attacchi ransomware offrendo agli operatori remoti un modo sicuro e affidabile per accedere ai loro computer di lavoro.

Splashtop protegge le aziende attraverso connessioni remote crittografate end-to-end, supportate da un'infrastruttura sicura con prevenzione delle intrusioni 24 ore su 24, 7 giorni su 7.

Splashtop fornisce inoltre agli utenti più funzioni di sicurezza avanzate, tra cui autenticazione del dispositivo, autenticazione a più fattori, Single Sign-On (SSO), registrazione automatica, registrazione di sessione e altro ancora. Le integrazioni perla sicurezza degli endpoint sono disponibili per un ulteriore livello di protezione.

La sicurezza è un compito senza fine, motivo per cui Splashtop ha investito milioni per garantire che i clienti siano ben protetti dalle minacce informatiche. Splashtop ha inoltre formato un Security Advisory Council e ha lanciato un bollettino sulla sicurezza per aiutare i professionisti IT e gli MSP a rimanere al passo con le ultime vulnerabilità.

Scopri di più sulle procedure di sicurezza dell'accesso remoto Splashtop.

Banner di prova gratuito nella parte inferiore del blog